Il Giardino delle Farfalle

,

L’Associazione La Trama di Gaia ha presentato ed elaborato un nuovo progetto coinvolgendo nuovamente i ragazzi del doposcuola gestito dall’Associazione Diversi Uguali.
All’interno del Patto di Collaborazione per la gestione condivisa del Parco Fluviale San Salvatore stretto con il Comune di Bucine, si è pensato di realizzare un giardino delle farfalle.
Il progetto è stato interamente realizzato e costruito dai ragazzi, sebbene coadiuvati dagli esperti di Gaia.
Hanno studiato i vari tipi di farfalle, i tipi di piante più idonee, le loro esigenze sull’esposizione alla luce e la quantità di acqua, come in concreto si mette a dimora una piantina…

Una volta studiato tutto nella teoria, sono andati al parco armati di metro e bussola per creare lo schema di giardino posizionando idealmente tutte le piantine in base alle loro necessità.

Infine hanno materialmente costruito il giardino badando anche all’estetica e alla bellezza, creando uno spazio di verde pubblico riqualificato in armonia con il luogo in cui si trova.

Domenica 27 maggio alle ore 17 presso il Parco San Salvatore di Bucine (AR) avverrà l’inaugurazione.

Liberty in mostra

Sabato 7 Aprile alle ore 16 presso Ginestra Fabbrica della Conoscenza – Sala Filanda (Montevarchi), verrà inaugurata una mostra sul Liberty.

Il gruppo di cittadini del “ Laboratorio Liberty “ in questi mesi ha svolto un percorso di conoscenza storica, culturale e pratica sul periodo, con l’obiettivo di far emergere la relazione che lega l’uomo con la natura.

La Mostra ripercorre i passi del laboratorio attraverso la visione dei partecipanti, con lo scopo di invitare tutti a ripensare un odierno approccio sostenibile con l’ambiente e promuovere , nell’azione di ognuno, la ricerca di un rinnovato equilibrio tra l’agire umano e la salute dell’intero pianeta.

Alle ore 17 verrà poi proiettato il documentario di Yann Arthus – Bertrand “Home”, una denuncia contro lo stato attuale della Terra, il suo clima e le ripercussioni a lungo termine sul suo futuro. Uno dei temi centrali che viene continuamente espresso è proprio quello del delicato e fondamentale collegamento che esiste tra tutti gli organismi.

La mostra permane fino a Sabato 14 aprile ore 19.

                                                                                 

Ripercorriamo il nostro 2017……..*Incontri a 6 zampe*

Dal 23 giugno scorso, abbiamo intrapreso questo nuovo percorso insieme ai nostri amici cani. Grazie a Manuela Fioramonti, educatrice cinofila FICSS, Tecnico Buon Cittadino a 4 zampe, Tecnico Mobility Dog, Operatore Pet Therapy, Istruttore cinofilo riabilitatore in formazione (e già tutte le qualifiche che possiede sottolineano la sua enorme preparazione), abbiamo strutturato un percorso che prevedeva due incontri al mese sui vari aspetti della convivenza con i nostri cani. Grazie all’Associazione “Come a Casa” di Bucine che ci ha messo a disposizione lo spazio per poter svolgere in sicurezza tutti gli incontri, abbiamo approfondito la conoscenza e il legame con i nostri amici a 4 zampe attraverso giochi, esercizi, lezioni pratiche e teoriche. Ci è stato insegnato a capire cosa ci comunicano con il loro corpo, con i loro segnali; qual è il giusto metodo per una corretta gestione al guinzaglio; come entrare in connessione e attraverso il gioco educare il cane, come la tipologia di cane, in base alla razza, ha determinate predisposizioni e vocazioni che, se correttamente incanalate, creano quella simbiosi meravigliosa del binomio. Descrivere a parole il lavoro che fino a ora, dopo i sei incontri già fatti, ciascun proprietario ha potuto svolgere con il proprio cane è praticamente impossibile, ma sono i numeri che descrivono al meglio il successo di questa iniziativa. Circa una ventina di cani si sono susseguiti nei vari incontri e tutti hanno cercato il più possibile (compatibilmente con gli impegni lavorativi) di seguire tutto il percorso perché, sebbene ogni lezione sia indipendente, ogni volta si impara qualcosa di nuovo e si riesce ad entrare sempre di più nella mentalità canina.

Ripercorriamo il nostro 2017……..*Costruiamo la nostra fattoria*

Attraverso questo laboratorio interattivo abbiamo proposto un percorso ludico per i bambini della scuola dell’infanzia “Il Prato” di Rendola (Montevarchi) , dove l’esperienza diretta, attraverso la parte creativa (costruzione dei materiali) e quella esperienziale sul campo (alloggiamento del materiale creato, direttamente nella fattoria), ha costituito un bagaglio personale importante, seppur elementare, per ogni bambino, basato sulle emozioni scaturite e su delle primissime nozioni etiche e di conoscenza.
Ecco come ci siamo organizzati…

1° Incontro: abbiamo costruito assieme ai bambini tutto il necessario per far dormire, bere, mangiare e giocare i nostri amici animali nella fattoria della Trama di Gaia. Per far ciò è stato necessario far conoscere ai piccoli, attraverso attività ludiche, le vite dei vari animali e comprendere le esigenze di ognuno. È stato approntato tutto il necessario per un reale benessere dei nostri amici animali: mangiatoie, beverini, giochi, cucce, giochi galleggianti, tane e posatoi per cavalli, capre, anatre, oche, cani, gatti, galline e galli, pulcini e chiocce.

2° incontro: direttamente nella fattoria della Trama di Gaia, insieme ai bambini abbiamo alloggiato tutto il materiale costruito, direttamente nei recinti e nelle tane degli animali e li abbiamo osservati mentre utilizzavano e giocavano con i nuovi oggetti, un vero e proprio tesoro prezioso che i nostri piccoli hanno creato.

Eutopia della Natura

Puliamo il Parco