Ripercorriamo il nostro 2017……… *Missione di raccolta e distribuzione di cibo per gli animali delle zone terremotate*

La TRAMA DI GAIA è impegnata nel sostenere la vita ovunque, ed è per questo che non è rimasta a guardare quando dal centro Italia in questi ultimi mesi il terremoto e il maltempo hanno reso così difficile la sopravvivenza per molti animali ed esseri umani.
Ci siamo chiesti cosa potevamo fare e, la nostra abitudine a trasformare i pensieri in azioni e le parole in fatti concreti, ha fatto il resto. Subito è iniziato un tam tam, fatto personalmente dai 6 cellulari e i tre computer dello staff operativo di Gaia, con il quale pensavamo di raccogliere un po’ di viveri per riempire un furgone e portare un piccolo segno concreto di aiuto. Ma non avevamo fatto i conti con il desiderio di aiutare, umiliato dal senso di impotenza, che le persone stavano vivendo qua, a centinaia di km dal disastro, e con la fiducia che quelle stesse persone – soci e non, simpatizzanti, amici, sostenitori o semplici sconosciuti – hanno immediatamente riversato in noi, e che ci ha fatto attivare ancora di più per onorare tale impegno al meglio, in nome di un gruppo che stava crescendo oltre ogni aspettativa, grazie alla “Trama” che da sempre Gaia è impegnata a costruire.
In 3 settimane sono stati raccolti oltre 100 ql di cibo; siamo partiti con 3 camion, 8 autisti, un pickup e una macchina con 7 componenti dello staff operativo, fra cui un veterinario che si è occupato di fornire consigli e aiuti atti al recupero psico-fisico degli animali. Sabato 11 febbraio 2017 abbiamo trasportato e distribuito i rifornimenti in un percorso da Visso a Pieve Torina, Capodarco di Fermo, fino a Teramo. In contatto diretto con gli allevatori, i canili che ospitano anche gli animali degli sfollati, ASL Veterinaria, l’Istituto Zooprofilattico e i Carabinieri Forestali di Teramo.